Loading

wait a moment

Differenze tra scommesse fatte online e scommesse fatte offline

Le scommesse sempre più popolari

Negli ultimi due decenni le scommesse in rete sono diventate molto popolari anche in Italia, un fenomeno sempre più diffuso che ormai non si limita più ai centri scommesse presenti sul territorio italiano; oggi questo comparto è molto cambiato, qualche anno fa si poteva scommettere giocando la schedina sulle partite di calcio e non vi erano possibilità di scommettere in altro modo e su altro; oggi ci sono sostanziali differenze tra piazzare la propria scommessa online scegliendo ad esempio uno dei bookmakers che si trovano sui siti di scommesse online oppure recandosi negli esercizi pubblici dove  accettano  le scommesse o una tabaccheria.

Tipologie di scommesse

Attraverso i siti di scommesse online il giocatore può scommettere su molti sport diversi, cosa non possibile da farsi nei  negozi fisici: questa differenza sta nel fatto che molti bookmakers online operano non solo in Italia ma anche su altri mercati e quindi sono in grado di proporre  differenti sport; tutto questo non è disponibile tramite il canale offline. Il vantaggio è palese; maggiore è il campo di azione maggiore è la possibilità di piazzare scommesse vincenti; perché è possibile scommettere sui marcatori in tante partite, sono proposte persino scommesse su cartellini gialli e rossi, calci d’angolo, fasce di minuti in cui verranno segnati i goal e tante altre tipologie di scommesse; una scelta davvero vasta e originale.

Molte più opzioni e possibilità in rete

Tramite le cosiddette piattaforme online è possibile scommettere in tempo reale, ovvero con le partite in corso, e su tanti eventi di calcio, tennis e tanti altri sport, praticamente tutti. Gli utenti hanno la possibilità di scommettere più volte, durante tutta la durata dell’incontro, scommettendo su ogni dettaglio della gara, come ad esempio: su chi batterà il prossimo calcio d’angolo, chi farà il prossimo gol, chi verrà ammonito e cosi via. Tutto questo è reso possibile dal fatto che il mercato online è attivo non stop, a differenza dei negozi di scommesse tradizionali che la sera chiudono e quindi non possono garantire le scommesse sulle 24 ore; anche il numero dei gestori limita molto le scommesse effettuate offline; troppo poco personale per assorbire un numero elevato di scommesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *