Home » PRE-EVENT 2010 » Il nuovo Climbing Stadium

Il nuovo Climbing Stadium

Arco si prepara ad ospitare il più grande evento di arrampicata dei prossimi anni con un Climbing Stadium completamente rinnovato.
Al centro la ormai leggendaria parete artificiale del Rock Master con i due gusci trasparenti a coprire le due grandi pareti strapiombanti dove si svolgeranno le competizioni Lead.
Tra le due pareti lead la pista verticale omologata per le prove di Speed Climbing.

LEAD
numero pareti: 2, larghezza mt 5 e mt 6.
altezza: mt 18.00
aggetto strapiombi: mt 14.00
sviluppo itinerari: fino a 22 mt
itinerari contemporanei: 6
conforme alla norma europea EN 12572-1 – omologata FASI e IFSC
una parete presenta due profili uguali per le prove di Duello
note: la copertura sarà ampliata  con una “ala” in pvc trasparente, per permettere la disputa delle competizioni anche in caso di pioggia. La parte sommitale della parete sarà ristrutturata, con la creazione di nuovi profili.

SPEED
numero piste: 2
larghezza: mt 3+3
altezza: mt 15
conforme alla norma europea EN 12572-1 – omologata FASI e IFSC per rekord del mondo Speed

BOULDER
Il Climbing Stadium verrà inoltre completato con una nuova parete dedicata alle prove di Boulder.
Cinque blocchi, affiancati, di mt 3.00 di larghezza per mt 4.50 di altezza.
I blocchi, rialzati di mt 1.20 dal suolo, saranno installati sotto una copertura ad ala, che proteggerà anche tutta la superficie dei materassi di sicurezza, permettendo lo svolgimento delle competizioni anche in caso di maltempo.

TEAM SPEED
Una apposita parete sarà allestita per le competizioni di Team Speed.
Quattro linee parallele, strapiombanti di 5°, larghe ciascuna 3 mt, per una altezza di mt 15.00.
Sarà approntato nuovo sistema di cronometraggio, per permettere il rilevamento in successione dei tempi, sarà

Sarà un Climbing rinnovato anche nelle sue strutture, l’ingresso sarà aperto sulla passeggiata ciclopedonale che corre lungo il Fiume Sarca, sarà realizzata una palazzina servizi, con spogliatoi atleti, toilette per pubblico ed atleti, infermeria, locale e spogliatoi giudici.
Megaschermi a fianco delle pareti permetteranno di seguire con vista ravvicinata le performance degli atleti, come anche la classifica aggiornata in diretta.

Nella palestra dell’adiacente edificio scolastico sarà, grazie alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo del Comune di  Arco, allestita l’area isolamento  atleti, con oltre 70 m2
di pareti per riscaldamento, che resteranno poi  in parte in dotazione dell’edificio scolastico.

I lavori di realizzazione delle nuove strutture saranno completati entro la primavera del 2011, tuttavia una parte degli interventi – nuova parete boulder, strutture per riscaldamento atleti, parete team speed – saranno pronti per essere testati al Rock Master Pre-Mondiale 2010.

[wp_geo_map]