Home » PARACLIMBING 2011 » Competizioni

Competizioni

ARRAMPICATA E DISABILITA’

Da tempo le persone disabili si confrontano con le pareti rocciose, spesso sono alpinisti che a seguito di un incidente hanno subito danni fisici permanenti e hanno continuato a scalare. A volte sono disabili che hanno scoperto il mondo verticale grazie alla passione degli amici. E sono almeno una decina d’anni che diverse organizzazioni hanno scoperto nell’arrampicata un potente mezzo di recupero, sviluppo ed integrazione dei disabili.

Va sottolineato come, con il diffondersi delle pareti artificiali per l’arrampicata, è stato possibile avvicinare a questo sport soggetti per i quali l’ambiente naturale con i suoi ostacoli avrebbe opposto difficoltà insormontabili.

La storia del ParaClimbing ormai è una realtà. E’ da almeno una decina d’anni, infatti, che il numero di atleti disabili cresce in tutto il mondo, tanto che alcune Federazioni Nazionali, in particolare Italia, Russia, Giappone, Spagna hanno costituito strutture dedicate.

COMPETIZIONI PARACLIMBING

Le prime competizioni di Paraclimbing in Italia, Giappone e Russia datano al 2005. Nel 2008 è stata organizzata la prima IFSC Paraclimbing Cup a Mosca. Nel 2009 e 2010 ha preso il via un circuito di gare internazionali con tappe in Russia, Giappone ed Italia (Daone – Trentino).

1° CAMPIONATO DEL MONDO PARACLIMBING – IFSC PARACLIMBING WORLD CHAMPIONSHIP

Dal 16 al 19 Luglio 2011 ad Arco saranno incoronati i primi Campioni del Mondo Paraclimbing.
L’evento sarà organizzato nella stessa settimana del Campionato del Mondo di Arrampicata, un forte segno di integrazione per un unica grande comunità dello Sport Arrampicata.

Arco, la Capitale dell’Arrampicata Mondiale, sarà veramente la casa di tutti gli appassionati di questo sport. Un’ unica cerimonia darà il via sia ai due mondiali e la sfilata degli atleti sarà aperta dai Paraclimbers.

Le competizioni si svolgeranno nelle giornate di lunedì 18 e martedì 19.

Oltre agli atleti Italiani, si attendono le rappresentanze di almeno una quindicina di nazioni tra cui: Russia, Spagna, Giappone, Francia, Austria, Germania, Norvegia….

Gli atleti gareggeranno per categoria, maschili e femminili, in base alla tipologia di disabilità:
- non vedenti ed ipo vedenti ( tre categorie in base al livello di riduzione della vista),
- amputati arti inferiori,
- amputati arti superiori,
- disabilità motorie ( paralisi o altre forme sia artrite che neurologiche).

I disabili motori – non amputati – gareggeranno in un’unica categoria ma con coefficienti di correzione in funzione del grado di disabilità.

Il lunedì sarà dedicato alla disciplina Lead, il martedì alla disciplina Speed, con due prove per disciplina.

Il programma dedicato al Paraclimbing sarà completato dalla conferenza “Sport e Disabilità” in programma nella serata di Lunedì 18 presso il Casinò Municipale di Arco.

"));
louboutin pas cher chaussure louboutin pas cher louboutin soldes nike tn nike tn pas cher tn pas cher air max pas cher nike air max pas cher air max 90 pas cher louboutin pas cher chaussure louboutin pas cher louboutin soldes louboutin pas cher chaussure louboutin pas cher louboutin soldes louboutin pas cher chaussure louboutin pas cher louboutin soldes louboutin pas cher chaussure louboutin pas cher louboutin soldes air max pas cher nike air max pas cher air max 90 pas cher air max pas cher nike air max pas cher air max 90 pas cher