Calcio Mercato: il nuovo nome del Milan è Mbemba

Il difenore del Porto potrebbe essere il nuovo rossonero, mentre si continua a trattare per il prestito di Bailly dello United

Non basta che Alessio Romagnoli sia tornato disponibile. E neanche che Tomori si faccia vedere sulla strada del recupero, senza alcun supporto, nella palestra di Milanello. Il Milan è ostinato a voler aggiungere nella squadra un nuovo difensore centrale, pronto per il gran finale di stagione, ma anche utile per il futuro calcistico della squadra. Alla fine del mercato mancano 10 giorni, un tempo che la società potrà sfruttare senza troppa ansia e che la scelta ricadrà nei confronti di Eric Bailly, almeno fino a mercoledì a lavoro per gli ottavi di finale di Coppa d’Africa.

Il riscatto dei rossoneri

Una fatica meno pesante quella di Kessie: Franck ha giocato da titolare anche ieri, in campo 90′, segnando il primo dei tre gol con cui la Costa d’Avorio ha battuto l’Algeria. Bailly è stato per tutto il resto del tempo in panchina. Ha avuto molte occasioni per mostrare tutte le sue qualità, sia tecniche che fisiche. Quest’anno, però, è fermo a quattro presenze di Premier e altre due in Champions: motivo per cui lo United, proprietario del cartellino, ora sembra più propenso a trattarne la cessione del prestito. Opzione a cui i rossoneri vorrebbero aggiungere il diritto di riscatto da esercitare durante l’estate. Se state pensando di programmare una vacanza in Puglia, ecco le migliori agenzie turistiche online per questa regione.

Un’opzione più complicata

L’altra opzione risulterebbe complicata: quella di Abdou Diallo, a causa del Paris Saint Germain. Non apre riguardo la cessione, o vende subito o niente. E così spunta un’altra opzione ancora, rivelata dai media portoghesi: i rossoneri sarebbero propensi a volere in squadra Chancel Mbemba, 27 anni, difensore congolese con il contratto verso la scadenza con il Porto: nel frattempo continua ad essere una colonna della retroguardia, quest’anno con 15 presenze in campionato e altre cinque in Champions League.

Mbemba, un difensore dalle grandi qualità

Il difensore del Porto ha dichiarato di aver incontrato più volte i rossoneri durante la sua carriera. Maldini e Massara hanno segnato il suo nome nella lista dei centrali. Il Milan cerca un difensore centrale anche per via degli infortuni di Kjaer e Tomori. Mbemba è un calciatore del Porto e della nazionale congolese, classe 1994, è cresciuto nelle giovanili dell’Anderlecht, e ha debuttato tra i grandi con il club belga. Con il Belgio ha totalizzato 77 presenze e 9 gol, un campionato belga e due Supercoppe del Belgio ottenute. Attualmente nella squadra del Porto, ha raggiunto anche il terzo posto nella Coppa d’Africa disputata nel 2015. Teoricamente svolge il ruolo di difensore centrale, ma può anche ricoprire i ruoli di terzino destro e mediano di centrocampo. Mbemba è un abile difensore, con un’ottima tecnica. Sarà lui il rinforzo per la difesa del Milan?

Se ti piacciono le scommesse sportive, clicca qui 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.