Serie A: risultati di calcio importanti nella settimana di Sanremo, olimpiadi invernali e Mattarella bis

Una settimana calcistica interessante quella che va dal 31 gennaio al 6 febbraio. Le partite sono riprese nel weekend dopo la fine della sessione invernale di calciomercato. Tanti giocatori hanno salutato i vecchi club per vestire nuove maglie.

E intanto che i giornali calcistici si riempivano di indiscrezioni, rumors, conferme e anche formazioni, iniziavano ufficialmente le Olimpiadi Invernali a Pechino, con già le gare di curling in corso e i primi podi: l’oro di Arianna Fontana e poi l’argento di Federica Brignone.

Guardando i siti scommesse malta, scopriamo che molti bookmakers hanno quotato la gara musicale del Festival di Sanremo che ha visto vincitrice la coppia Mahmood e Blanco. Una settimana intensa, quindi, musica e sport tra momenti decisivi per l’Italia e l’economia. Ricordiamo che i bookmakers spesso inseriscono nel loro palinsesto anche le scommesse politiche e Mattarella era tra i nomi quotati. (Sui bookmakers sportivi alcune guide dedicate, eccone una).

Serie A 24° giornata: seconda sconfitta per l’Inter, prima squadra in classifica

La 24° giornata di Serie A è stata la giornata del secondo derby di stagione. A San Siro si sono incontrate di nuovo Inter e Milan, le squadre avevano pareggiato nel match di novembre. Questa volta l’Inter viene sconfitta 1 a 2 dalla squadra rossonera e ciò segna la sua seconda sconfitta assoluta in campionato. Davanti a sé per la Serie A altre quattordici partite, più gli impegni Champions League e Coppa Italia, i quarti di finale contro la Roma (a San Siro) si giocano martedì 8 febbraio alle 21.

Ecco quindi a confronto, le partite concluse della 24° giornata. La classifica parziale in quanto manca l’ultima partita di lunedì, Salernitana Spezia. L’elenco delle partite della 25° giornata.

  • 24° giornata. Partite del 5 febbraio: roma Genoa 0 a 0, Inter Milan 1 a 2, Fiorentina Lazio 0 a 3. Partite del 6 febbraio: Atalanta Cagliari 1 a 2, Sampdoria Sassuolo 4 a 0, Venezia Napoli 0 a 2, Bologna Empoli 0 a 0, Udinese Torino 2 a 0, Juventus Verona 2 a 0. Rimane a lunedì 6 febbraio Salernitana Spezia.
  • Analisi classifica. Nonostante su cinque vittorie ci sia una sconfitta e un pareggio, l’Inter rimane prima in classifica, posizione difficile da scalfire al momento, l’Inter ha 23 partite su 24 totali giocate, deve recuperare un match perso a causa dei contagi Covid. Anche il Napoli raggiunge una posizione facilmente recuperabile dal Milan, secondo posto con quattro vittorie consecutive e un pareggio, nessuna sconfitta. Quasi un ritorno alle origini visto che per molti giorni è stata prima in classifica. Il Milna si colloca al terzo posto, ha sedici vittorie come il Napoli, 42 punti, un numero di goal superiori al Napoli. Stesso numero di pareggi e sconfitte, il ritorno al secondo posto è ancora possibile e anche al primo posto. Quarto posto per la Juventus, Allegri ce l’ha fatta impegnando i due nuovi acquisti che hanno subito segnato: Dusan Vlahovic e Denis Zakaria. Peccato per il Verona, un goal avrebbe confermato una bella squadra che non scende sotto la decima posizione. L’Atalanta ha perso e dopo tre pareggi con una vittoria in mezzo è al quinto posto. La Lazio ha scansato la Roma dal sesto con una vittoria. Settimo e ottavo posto per Roma e Fiorentina. Seguono Verona, Torino, Empoli, Sassuolo, Bologna, Udinese, Spezia, Sampdoria, Cagliari, Venezia, Genoa, Salernitana.
  • 25° giornata. Sabato 12 febbraio: Lazio Bologna, Napoli Inter, Torino Venezia. Domenica 13 febbraio: Milan Sampdoria, Verona Udinese, Genoa Salernitana, Empoli Cagliari, Sassuolo Roma, Atalanta Juventus. Partita del lunedì, Spezia Salernitana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.