Quali sono i 3 team più forti negli eSports?

Gli eSports sono sempre più un fenomeno in crescita, pubblico, televisione, sponsor, siti scommesse come www.1win-italia.eu, sono sempre più attratti dagli eventi online.

È difficile dire quali siano le squadre più forti negli eSports perché molto dipende da come la loro formazione si comporta da un torneo all’altro.

Team Liquid

Il Team Liquid è forse la squadra più esperta negli eSports. Fondato nel 2000 come clan di StarCraft: Brood War, da allora è cresciuto fino a diventare la principale organizzazione di eSports di oggi.

L’organizzazione ha sede a Utrecht, Paesi Bassi, ed è stata co-fondata da Victor “Nazgul” Goossens e Steve “LiQuiD112” Arhancet.

Da allora, il Team Liquid si è espanso per includere squadre professionistiche per vari giochi tra cui Counter-Strike, Dota 2, League of Legends, Halo e Super Smash Bros.

Il roster del Team Liquid include giocatori rinomati come Kuro “KuroKy” Salehi Takhasomi (capitano della squadra), Maroun “GH” Merhej (carry player) e Amer “Miracle-” Al-Barkawi (giocatore centrale).

Questi tre giocatori fanno parte del Team Liquid dal 2016; KuroKy è uno dei giocatori più decorati nella storia di Dota 2 con oltre 2 milioni di dollari di vincite.

Il Team Liquid è famoso per il suo 2° posto nel The International 2017 dove sono stati sconfitti dal Team OG per 3-1 nella gran finale.

Questo dopo aver sconfitto Virtus.Pro 3-2 in precedenza nel torneo e aver superato un deficit di 1-2 contro Newbee per avanzare.

SK Telecom T1

SK Telecom T1 è ampiamente considerata la migliore squadra di League of Legends al mondo.

Hanno vinto entrambi i campionati del mondo 2013 e 2015, e sono attualmente in lizza per diventare la prima squadra a vincere tre campionati del mondo.

Il loro roster è composto da 5 giocatori: Lee “Faker” Sang-hyeok, Bae “Bengi” Seong-woong, Lee “Duke” Ho-seong, Bae “Bang” Jun-sik e Wolf.

Faker è probabilmente il giocatore più famoso di tutta League of Legends. È stato chiamato il Michael Jordan degli eSports, ed è spesso considerato il più grande giocatore di League of Legends.

Faker fa parte della SK Telecom T1 dal 2013, quando a soli 17 anni è stato invitato a provare per la squadra dal loro allenatore (ex giocatore professionista) kkOma.

SKT T1 era interessato a reclutare due nuovi midlaner a causa delle loro prestazioni insoddisfacenti durante l’inverno OGN 2012-2013, ma dopo la partita di prova di Faker contro Ryu (allora midlaner per AHQ Korea), kkOma ha deciso che Faker fosse un vero campione e pronto a portarli alla vittoria.

G2 Esports

G2 Esports è una squadra europea con sede a Berlino, in Germania. È stata fondata nel 2014 da Carlos “ocelote” Rodriguez. G2 Esports attualmente compete in

  • League of Legends

  • Counter-Strike: Global Offensive

  • Super Smash Bros.

  • Melee

  • PlayerUnknown’s Battlegrounds

  • Vainglory

  • Rocket League

La squadra di League of Legends di G2 compete nella European League of Legends Championship Series (EU LCS).

La squadra ha vinto il suo primo titolo EU LCS nella primavera del 2016 dopo aver ottenuto il secondo posto in entrambe le stagioni primavera ed estate 2015.

I G2 hanno anche raggiunto le semifinali durante il loro debutto al Campionato del Mondo 2016. Nell’estate 2017 hanno vinto il loro secondo titolo EU LCS dopo essersi piazzati al quarto posto durante la stagione regolare.

Sono stati eliminati durante la loro corsa ai quarti di finale del Campionato del Mondo 2018 dalla squadra cinese RNG dopo aver vinto il loro turno di Play-In contro la squadra cinese TES e aver sconfitto la squadra coreana Samsung Galaxy durante il loro gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.