Ultime notizie As Roma, torna Francesco Totti?

Ritorno alla Roma del capitano, Francesco Totti. È il sogno di molti tifosi, di tanti ammiratori che tra l’altro sarebbero felici anche di averlo in nazionale. È il titolone che ogni tanto riaffiora tra i giornali online perché è una domanda sempre fatta oppure nascosta nel chiedere se veramente il capitano vorrebbe, potrebbe e rientrerebbe davvero per qualche situazione nuova e non ancora conosciuta. È così questa volta? Che cosa è successo o che cosa ha detto veramente Francesco Totti?

Francesco Totti nuovo Global Brand Ambassador Roma

Francesco Totti è nuovo Global Brand Ambassador e c’è stato un evento di presentazione dove l’ex capitano ha preso parola. Parla del campionato, da tifoso e ex giocatore dice che ci sono annate altalenanti ma che società e mister si impegnano per far tornare a sorridere i tifosi. Con quale ricetta, però? Totti è sincero affermando che servono i giocatori ma anche i campioni. I giocatori sono una necessità, sulla Roma di adesso ha una rosa di giocatori importanti. Giocatori ma servono anche i campioni che comunque non potrebbero fare nulla da soli.

A questo punto si fa la domanda su un ipotetico futuro nella Roma, il ritorno

Chiaramente parlando di campioni e giocatori non può non esserci di nuovo la domanda sul ritorno di Francesco Totti nella Roma. “Se dovessimo parlare di futuro non so cosa mi riserverà, tramite questo nuovo sponsor a cui mi sono legato forse avrò maggiori occasioni per parlare con la Roma, ma sono cose completamente diverse. Per quanto riguarda la Roma tutto potrà succedere. Se ho parlato con Friedkin? Si, l’ho salutato sabato allo stadio prima della partita.”

Però è bene ribadire che essere ambassador di Digitalbits non buol dire ritornare nella Roma, sarà una figura presente a livello di sponsor e per commentare, ricordare, parlare del club di allora e oggi. Totti ribadisce questo ma lascia un piccolo spiraglio senza nulla di ufficiale. “nche se il futuro non so cosa mi riserverà, di sicuro da oggi in poi avrò più occasioni per parlare con la società. Poi magari in futuro tutto potrà succedere, questo è vero.”

Josè Mourinho: dalla mancata conferenza stampa al nuovo Tapiro d’Oro

La vicenda diventata virale in questo inizio settimana è di nuovo il Tapiro D’oro a Mourinho. Arriva per via delle sconfitte e il mister José Mourinho va sempre via indifferente da Saverio Staffelli, i video vengono commentati come una fuga anche sé l’allenatore un minimo di contatto visivo con il giornalista ce l’ha e va via con la frase e l’espressione di una persona che non ha tempo per queste cose. Ed è importante ricordare come la partita contro l’Inter, giocata e persa allo Stadio Olimpico, non sia stata preceduta dalla conferenza stampa che fanno solitamente gli allenatori.

La sedicesima giornata di campionato era vicinissima alla quindicesima. Mercoledì 1 dicembre si è dovuto mal digerire una sconfitta contro il Bologna di uno a zero, tra l’altro con litigio negli spogliatoi con l’arbitro poi superato con dei chiarimenti. I giornali scrivevano che le intenzioni del Mou erano di rimanere concentrati e vicino ai giocatori che dovevano affrontare una partita importante.

Sguardo alla classifica e alle partite As Roma: campionato e Conference

Il match con l’Inter è finito 0 a 3. Salgono così Fiorentina e Juventus, finalmente in area vicino alla Champions. La Roma prende il posto della Juventus al settimo con dietro la Lazio e il Bologna al nonoposto.

Visto che il campionato è ancora lungo, il settimo posto non è male. Adesso c’è la preparazione per la partita di Conference contro il CSKA Sofia e almeno lì, nella fase a girno e nel gruppo C si è secondi con tre vittorie e quindici goal fatti, finora una sola sconfitta e un pareggio su cinque partite. Nel bookmakers Sportaza (https://www.sportaza.info), la roma è favorita con 1.41 di quota, nell’antepost vincitore della Conference è sopra il Tottenham con quota 7.00 rispetto ad 8.00 della squadra inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.