La differenza tra fatture d’amore e legamenti d’amore

Nell’ambito della magia d’amore si può fare confusione tra fatture d’amore e legamenti d’amore. Sebbene dal nome possano sembrare simili, si tratta di due rituali totalmente diversi. Le fatture d’amore sono delle pratiche di magia nera che hanno come scopo quello di fare del male alla persona alla quale sono indirizzate. Si tratta di malefici richiesti per amore, quando però il sentimento e il desiderio non corrisposto diventano un grosso tormento opprimente per chi ne soffre. Queste fatture però non servono né a far innamorare una persona, né a fortificare i suoi sentimenti. Anzi, hanno il solo scopo di generare in essa malessere e sofferenza perché non ricambia i sentimenti di chi richiede la fattura. Al contrario, i legamenti d’amore vengono generalmente richiesti per far innamorare qualcuno o per far tornare il sentimento d’amore. Sono sempre opere di magia nere e, in quanto tali, sono molto potenti e possono durare tutta la vita (a meno che non si decida di sciogliere il legamento). Pertanto, riescono anche a convincere i più diffidenti a provare dei sentimenti.

Fattura d’amore: come si fa, sintomi e tempi

Cercando in rete si trovano tante modalità per eseguire una fattura d’amore, come quelle di utilizzare il sangue mestruale o i capelli. Oppure i riti con le candele o con il limone. Quando però si pensa a un maleficio d’amore, la prima immagine che viene in mente è sicuramente quella di utilizzare una bambolina in argilla che rappresenta il destinatario della fattura. Per attivare questo fantoccio, c’è bisogno di avere i dati anagrafici e una foto della persona che ha fatto soffrire il committente. E poi si recitano delle formule specifiche. Per piegare la volontà del destinatario del maleficio, si utilizzano dei chiodi che vengono conficcati o nella testa, o nel cuore o negli organi sessuali del feticcio. Di conseguenza, la vittima proverà dolore in quei punti specifici. Inoltre, proverà molta sofferenza nell’allontanamento dal committente e starà bene solamente quando questi tornerà a stargli vicino. Quindi cercherà sempre la vicinanza di chi ha richiesto la fattura. I tempi possono essere abbastanza brevi e si possono ottenere risultati già dopo pochi giorni o settimane.

Legamenti d’amore: a che servono, sintomi e tempi

I legamenti d’amore possono davvero riportare l’amore, anche in situazioni disperate in cui tutto sembra perduto e non c’è via d’uscita. Possono essere utilizzati per: far riavvicinare immediatamente la persona amata; far cambiare idea a un marito o una moglie che vuole chiedere il divorzio; rafforzare una relazione in crisi; aumentare la libido in una relazione monotona; legare permanentemente un partner; rimuovere il rischio di un possibile tradimento e legare qualcuno che ci interessa, ma che non ricambia le nostre attenzioni. La persona che subisce il legamento vuole ripristinare a tutti i costi la relazione con il partner abbandonato e non vuole più allontanarsi da lui/lei. I legamenti d’amore sono per la vita, quindi bisogna essere sicuri quando si chiedono. Anche se, successivamente, possono essere anche annullati. Essendo pratiche di magia nera, agiscono anch’essi in tempi abbastanza brevi e quasi immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.