Come si gioca a tennis: punteggi e regole di campo

Il tennis è un gioco unico che viene diviso in molti set prima di segnare la vittoria per l’uno o per l’altro giocatore. Il tennis per principianti include una buona tecnica, un buon gioco di gambe, la strategia, il gioco mentale e il fitness.

Tutti questi elementi insegnano a giocare a tennis, essendo comunque uno sport impegnativo e fisicamente faticoso. Ma con il giusto allenamento fisico e mentale, prima o poi anche i dilettanti diventeranno padroni di un’abilità intrinseca.

Regole di base sul tennis

Per sapere come giocare a tennis, bisogna conoscere regole di gioco e dimensioni del campo. È uno sport tipico tra due giocatori, nel qual caso si chiama singolo, o tra due squadre di due giocatori, quattro in tutto, detto stavolta doppio. La partita inizia quando il giocatore di turno deve battere colpendo una palla da tenere in gioco. Il gioco continuerà quindi solo se il ricevitore dovesse captare la palla e la restituisce al suo avversario.

Questa prima fase è detta rally. Il punto è appeso e dunque conteso tra i giocatori. Il rally continua fino a quando la palla non esce dal gioco, o colpisce la rete senza riuscire a passare nel lato avversario. O ancora se rimbalza due volte prima che un giocatore possa restituirla al suo avversario. La regola principale è che un giocatore ha diritto a colpire la palla soltanto una volta prima di restituirla al suo avversario.

I set vengono giocati fino a quando un giocatore vince l’intera partita dopo aver accumulato per ogni set almeno quattro punti con una differenza di due rispetto all’avversario. Un giocatore deve totalizzare 6 battute per vincere un set considerando che in totale ci soni 3 o 5 set. Una volta che un giocatore ha vinto 2 set in una partita a 3 set, o 3 set in una partita a 5 set, la partita viene conclusa.

Punteggio a Tennis

Il punteggio del tennis è un elemento essenziale che i principianti dovrebbero conoscere. Se vinceremo sei partite con un margine di due o più, allora avremo vinto il set. E se supponiamo che entrambi abbiamo raggiunto 6-6 ciascuno, allora dobbiamo continuare a raggiungere 2 punti per vincere la partita, cioè dobbiamo continuare ad avere una distanza di 2, ad esempio: 8-6, 9 -7, ecc.

Un giocatore di tennis può servire dal lato sinistro della linea di base per il secondo punto del gioco e l’avversario può continuare ad alternare destra e sinistra per iniziare con ogni punto del gioco.

Il campo da tennis

Anche le dimensioni del campo da tennis sono fondamentali per imparare a giocare. La scelta del tiro e la strategia alla base risiedono nel conoscere il campo da tennis e la sua geometria. È importante dunque per i principianti comprendere tutti i segreti del campo da tennis.

Sarebbe dunque l’ideale fare una passeggiata intorno al campo da tennis per familiarizzare con il layout. La rete divide l’area in due lati uguali, purché sia perfettamente tesa. È leggermente più bassa al centro, con una goccia di poco più di 10 centimetri se steso correttamente. Se passiamo dalla rete alla linea parallela più lontana dalla rete, arriviamo alla linea di base. Il giocatore serve dalla linea di base per colpire la palla in gioco.

Al centro di questa linea c’è un breve segno centrale che è importante quando il giocatore è pronto a servire. A metà strada tra la linea di base e la rete c’è un’altra linea parallela, detta linea di servizio, che tuttavia non è larga quanto la linea di base.

A destra e a sinistra della linea di servizio c’è una linea che corre verticalmente dalla linea di base alla rete, questo è il limite della linea laterale dei single.

La casella di servizio è dove il giocatore mirerà a colpire la palla per effettuare il primo rimbalzo nella parte del campo del ricevitore. Affinché questo servizio sia il più preciso possibile, i principianti che imparano a giocare a tennis dovrebbero esercitarsi con la mira e la precisione per migliorarne la battuta.

Chi sta alle prime armi, comunque, dovrebbe concentrarsi solo sulla palla nell’area di servizio, per poi passare a pensare posizionamenti migliori che renderanno la giocata più abile. Il giocatore può quindi lavorare sull’aumento della velocità e degli effetti e su altre tecniche più avanzate. Le linee all’estrema sinistra e destra del campo da tennis sono le doppie linee laterali; hanno lo scopo di segnare la larghezza del campo da tennis quando viene giocata una partita di doppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *